Con il podio nel Campionato italiano Team Relay la società aggiunge un altro mattone alla sua storia trentennale.

Campionati italiani assoluti Cross Country Team Relay (staffetta) nel periodo 19-21 Luglio a Chies d’Alpago (BL). Apertura delle competizioni venerdì 19 con la prova della staffetta, dove gli atleti Stefano Lanzi, Alessio Curnis, Mattia Finazzi e Selene Colombi, hanno ottenuto una prestigiosa medaglia d’argento alle spalle del Team Pavan Free Bike. Podio che è stato ampiamente festeggiato in quanto, nella storia trentennale della società lissonese, non era mai stato annoverato nel suo già ricco palmares.

Sabato 20 gara dei Giovanissimi (7-12 anni) impegnati a Clusone (BG) con il “Gran Premio Alta Valseriana” valevole per il circuito Orobie Cup Junior. Nella categoria G1 (7 anni) si sono classificati Davide Rivolta (9°), Giosuè Dimondo (25°) ed Elia Andreello (27°). Nella fascia G2 (8 anni), 14° tempo di Simone Brioschi. Fascia G3 (9 anni) con la presenza di Ambrogio Colombo (4°), Francesco Elli (14°), Alessandro Resnati (29°) e Beatrice Scroccaro (3ª). Nella categoria G6 (12 anni), assente, per infortunio accaduto durante la prova percorso, Riccardo Gentile, i “grandi” sono stati rappresentati da Tommaso Damaschini (28°).

Domenica 21 “Kronplatzking – King Marathon” con partenza da San Vigilio di Marebbe (BZ) per complessivi 74 chilometri e 3.310 metri di dislivello con traguardo conclusivo posizionato a Plan de Corones a quota 2.275 m.s.l.m. Podio per la società, grazie alla medaglia d’argento del Master 1 (30-34 anni) Andrea Zampedri.

“Monterosa Prestige” dalla suggestivalocalità di Brusson (AO) collocata alle pendici del Monte Rosa nella Val d’Ayas. Percorso estremamente impegnativo con i suoi 91 chilometri e 3.254 metri di dislivello. Dalla Valle d’Aosta sono tornate indietro tre medaglie e tutte d’argento con: Marco Villa, categoria Master 2 (35-39 anni); Luca Rovera, categoria Master 4 (45-49 anni) e Maurizio Solagna, categoria Master 5 (50-54 anni).

Terza giornata del Campionato italiano con le prove delle categorie amatoriali del cross country (sabato 20 spazio alle categorie agonistiche) e risultati questa volta meno brillanti rispetto alla staffetta ma comunque da top ten con Mattia Finazzi (7° Elite Master Sport/<30 anni) e Stefano Lanzi (5° Master 5/40-44 anni). Presente anche il Master 2 Roberto Arestilli (24°).

avatar