Dopo il lungo stop tornano sul podio della Marathon Bike Lanzi e Montanari.

Domenica 3 settembre appuntamento con una classicissima delle ruote grasse, la “Marathon Bike della Brianza” con partenza ed arrivo da Galgiana, frazione di Casatenovo (LC). La gara, giunta alla 26ª edizione, era valevole come finale del circuito Trek Zero Wind Offroad e per i circuiti Marathon Tour e Coppa Lombardia.

A scelta per i partecipanti il percorso lungo di 68 chilometri e 1.860 metri di dislivello e quello breve di 48 chilometri (980 metri di dislivello) quest’ultimo privato dell’asperità del San Genesio a quota 850 metri (GPM del percorso lungo) ed entrambi caratterizzati dal fondo viscido per l’abbondante pioggia caduta nella giornata di sabato.

Nel percorso Marathon medaglie d’argento per Stefano Lanzi nei Master 3 (40-44 anni) e per Fabio Montanari nei Master 2 (35-39 anni) entrambi al rientro dopo il lungo stop estivo. Nei primi 10 classificati del “lungo” anche la Master Woman 1 (19-39 anni) Karin Tosato (7ª) mentre sul percorso corto 7° posto di Cristian Rivolta (Master 2).

In ambito giovanile trasferta a Grassobbio (BG) per lo Junior Team (7-12 anni) presenti alle Orobie Cup.

Percorso tecnico per tutte le categorie lunghe le sponde del fiume Serio dove al mattino hanno preso il via i Giovanissimi e nel pomeriggio le categorie Esordienti ed Allievi con la presenza della donna Esordiente 1° anno (13 anni) Matilde Sottini.

Nei G1 (7 anni) 7° posto di Francesco Elli che ha recuperato diverse posizioni dopo una partenza difficoltosa. Nei G2 (8 anni) 17° tempo di Giacomo Gorla mentre nei G4 (10 anni), 10° piazzamento di Riccardo Gentile seguito con il 22° dall’amico Alessio Prontera. In ambito giovanile 5° posto di Matilde Sottini al termine dei 30 minuti di percorrenza.

Terminato lo sforzo organizzativo e logistico della Marathon Bike della Brianza, la dirigenza societaria si dedicherà all’imminente gara di domenica 10 settembre dedicata alla categoria dei Giovanissimi in occasione del “XX Trofeo Bosco Urbano città di Lissone”. Al via saranno attesi oltre 200 partenti pronti a darsi battaglia nella 14ª prova del circuito Orobie Cup Junior. Ritrovo alle ore 8.30 presso la cooperativa Azalea e partenza alle ore 10.00. Pasta party e premiazioni per i partecipanti a chiudere in bellezza l’evento sportivo a cui la società brianzola dedica anima e corpo.

2017.09.03 Casatenovo (leader Trek Zero Wind) 2017.09.03 Casatenovo (podio Lanzi) 2017.09.03 Casatenovo (podio Montanari)

avatar