Festa sociale alla Marathon Bike della Brianza.

Domenica 2 settembre appuntamento con una classicissima delle ruote grasse, la “Marathon Bike della Brianza” con partenza ed arrivo da Galgiana, frazione di Casatenovo (LC). La gara, giunta alla 27ª edizione, era valevole come finale del circuito Trek Zero Wind Offroad e per i circuiti Marathon Tour  e Coppa Lombardia. Festa sociale per Lissone MTB che nell’occasione ha allestito la solita immensa area ospitalità per tutti i tesserati e familiari presenti all’evento.

A scelta per i partecipanti il percorso lungo di 68 chilometri e 1.961 metri di dislivello e quello breve di 48 chilometri (980 metri di dislivello) quest’ultimo privato dell’asperità del San Genesio a quota 850 metri (G.P.M. del percorso lungo).

Nel percorso lungo Marathon medaglie d’argento e prima maglia lissonese per Mattia Finazzi – categoria Elite Maste Sport (<30 anni). Medesimo metallo e podio per Stefano Lanzi (Master 3/40-44 anni) ed Alessandro Maiuolo (Master 2/35-39 anni). Bronzo per Alessio Curnis sempre nei Master 2 e poi una lunga serie di “top ten” con Riccardo Rizzi (4° Master 2), Fabio Montanari (5° Master 3), Andrea Zampedri (6° Master 1/30-34 anni), Cristian Rivolta (7° Master 2), Emanuele D’Agata (6° Under 23), Selene Colombi (Master Woman 1/<30 anni) ed Edoardo Fusar Bassini (10° Master 6/55-59 anni).

La società Lissone MTB ha ottenuto il 2° posto nella speciale classifica dei Team più rappresentati grazie ai suoi 41 atleti iscritti.

Junior Team Giovanissimi (7-12 anni) presente alla gara di Treviolo (BG) con il G4 (10 anni) Omar Sartori e il G5 (11 anni) Riccardo Gentile. Sartori ha ottenuto il 18° posto mentre Gentile ha chiuso 9° dopo essere stato per lungo tempo in 4ª piazza in quanto caduto all’ultimo giro.

avatar