Gli atleti del Lissone sono “Forti” a Lavarone.

Venerdì 7 Giugno inizio della famosa “3 giorni” della “100 KM. dei Forti”. Luogo dedicato alle gare l’abitato trentino di Lavarone con iniziodelle competizioni venerdì 7 e chiusura domenica 9.

Venerdì: “Lavarone Bike” per 26 chilometri e 970 metri di dislivello; sabato “Nosellari Bike” con 37 chilometri e 1.035 metri di dislivello e domenica “100 Km. dei Forti” per 94 chilometri e 2.335 metri di dislivello sul percorso Marathon e 50 chilometri e 1.200 metri di dislivello sul percorso Classic.

I risultati importanti, culminati nella prova di domenica, sono arrivati da tutte le categorie iniziando dalla vittoria di Alessandro Maiuolo nei Master 2 (35-39 anni). Dopo Maiuolo sono arrivate altre 6 medaglie e precisamente nel seguente ordine: Marco Villa (2° Master 2), Stefano Lanzi (2° Master 3/40-44 anni), Andrea Zampedri (2° Master 1/30-34 anni), Mattia Finazzi (2° Elite Master Sport /<30 anni), Maurizio Solagna (1° Master 5/50-54 anni) e Fabio Montanari (3° Master 3).

Sabato 8 “Campionato italiano Cross Country Eliminator” (XCE) da Colle-Val Casies (BZ) con prove composte da 4 atleti con qualificazione diretta dei primi 2 per arrivare dopo diverse batterie alla finale conclusiva. Presenti Roberto Arestilli (Master 2) e Mattia Finazzi. Finazzi è arrivato in finale ma si è dovuto accontentare del 4° posto.

Attività Giovanissimi (7-12 anni) ferma per riposo ad eccezione del piccolo Francesco Elli che ha deciso di partecipare alla gara di Torre d’Isola (PV) ottenendo il 2° posto nella categoria G3 (9 anni)

Domenica 9 “Gran Premio Pais dei Parr” da Parre (BG) dove Alessio Curnis è arrivato 2° nella categoria Master 2 e 6° assoluto mentre poco staccato è giunto 16° l’Under 23 Matteo Farina.

“Gran Paradiso Bike” dalla suggestiva località di Cogne (AO) con il suo parco nazionale per i due atleti presenti Luca Rovera (Master 4/45-49 anni) e Sacha Tornaghi (Elite Master Sport). Per Rovera è arrivata la vittoria di categoria mentre per Tornaghi il 13° tempo sempre di categoria.

A San Colombano al Labro (MI) si è svolto il “Trofeo Colli Banini”appartenente al circuito “Francigena MTB Cup”. Per il Master 6 (55-59 anni) Edoardo Fusar Bassini è arrivata un’importante medaglia d’argento.

“Atesina Super Bike” da Este (PD) Attraverso i colli euganei per un totale di 49 chilometri e 1.300 metri di dislivello dove si è classificato 23° di categoria il Master 3 (40-44 anni) Danilo Zebro.

avatar