La tre giorni di cross si chiude con due argenti e un bronzo.

Intenso ponte dell’Immacolata per gli specialisti del fango invernale impegnati su 4 fronti cominciando da venerdì 8 dicembre nel tradizionale “Ciclocross del Ponte” a Faè di Oderzo (TV), gara giunta alla 16ª edizione e valevole come 3ª prova del circuito internazionale Master Cross-Selle SMP. Percorso diverso in quanto accorciato nella distanza ma sempre “pesante” per il fango presente negli argini e nelle contropendenze dell’antica strada romana vecchia Postumia. Gli Esordienti 2° anno (13 anni) si sono impegnati a fondo ma con alterne vicende. Nelle categorie femminili buona prova di Martina Recalcati che ha sempre corso con generosità ma non ha potuto nulla di fronte alla vittoria dell’abruzzese Eleonora Ciabocco del Team Di Federico. Partita bene ma calata nel finale la compagna Matilde Ceriello, 13ª. Rovinosa caduta per Andrea Cenni che ha voluto concludere la prova giungendo 27°.

Sabato 9 trasferimento solo per Martina Recalcati a Gorizia nella 4ª prova del Maser Cross in quanto la giovane atleta aveva l’obbligo di difendere la maglia di leader della challenge. Il percorso di circa 2,8 chilometri è stato ricavato su prati e sentieri sterrati posti all’interno del Parco regionale del Piuma con la presenza di ostacoli naturali ed artificiali. Nonostante la gara del giorno prima Martina si è ben comportata ottenendo la medaglia di bronzo e il rafforzamento della leadership di categoria.

Domenica 10 sdoppiamento per Matilde Ceriello ed Andrea Cenni. Andrea ha deciso di prendere il via nella gara del Trofeo Piemonte Lombardia Cross presso il Parco Maffei di Buttigliera d’Asti (AT). Gara asciutta e finalmente Andrea ha ottenuto un meritato argento dopo tanta sfortuna di inizio anno culminata con la caduta di Oderzo. Soddisfazione e gioia del “gigante buono” sul podio finale.

Quinta tappa del Giro d’Italia Cross a San Michele dei Mucchietti (MO) per Matilde Ceriello che ha affrontato il percorso di 2,7 chilometri sviluppato tra i vigneti di una tenuta agricola privata. Gara nelle prime tre posizioni per 3 giri su 4 ma poi salto di catena e cambio bloccato e addio ai sogni di medaglia in quanto ha terminato con il 7° posto.

2017.12.08 Oderzo (Ceriello azione) 2017.12.08 Oderzo (podio Recalcati) 2017.12.10 Buttigliera d'Asti (podio Cenni)

Lascia un commento

avatar