Sipario per i Campionati italiani ciclocross di Roma.

Week end lungo dal 5 al 7 gennaio per i Campionati italiani ciclocross ospitati nella capitale Roma, presso l’Ippodromo Le Capanelle. Tracciato molto veloce e asciutto con gli unici ostacoli artificiali caratterizzati da una doppia scalinata e un paio di assi in legno. Velocità pura con arrivi spesso caratterizzati da volate ristrettissime e un arrivo al fotofinish per le donne Allieve.

Presente alla manifestazione nella giornata di venerdì 5, il Master 5 (50-54 anni) Donato Antonio Franco, 28° classificato.

Domenica 7 spazio ai giovani con Martina Recalcati ed Andrea Cenni, appartenenti alla fascia Esordienti 2° anno (14 anni), con Martina chiamata a difendere il titolo tricolore conquistato a Silvelle nel 2017.

Il primo atleta a prendere il via è stato Andrea che nei tre giri complessivi ha ottenuto il 25° posto finale ma, come in diverse occasioni della stagione, è stato contraddistinto dalla sfortuna: prima un contatto molto doloroso con un avversario sulla caviglia destra quando si trovava in sesta posizione e poi un improvviso crampo allo stomaco che ha suggerito di rallentare. Un vero peccato per il coriaceo atleta brianzolo.

Gara maiuscola anche per la “piccola” Martina che ha corso con generosità e grinta ma nel lotto delle quattro atlete giunte a 15 metri l’una dall’altra sul rettilineo d’arrivo, Martina era la meno favorita nella volata visto la sua esile costituzione. Quarta piazza ma nessun rammarico in quanto ha onorato al meglio l’evento clou stagionale e nulla le può essere imputato. Brava Martina.

2018.01.07 Roma (Cenni azione) 2018.01.07 Roma (Recalcati arrivo) 2018.01.07 Roma (Recalcati azione)

avatar