Stefano Lanzi vince all’Assietta con l’aiuto del compagno Fabio Montanari.

Domenica 3 luglio specialità marathon con la quinta tappa del circuito Trek Zero Wind Offroad da Sestriere (TO) con la gara Assietta Legend. Ventitré gli atleti lissonesi impegnati sul percorso lungo denominato “Marathon Legend” (85 Km.) e corto denominato “Assietta Bike” (58 Km.). Pian dell’Alpe, Colle dell’Assietta e Col Basset le principali vette di giornata in uno scenario perennemente sopra i 1.700 metri di quota.

Sul tracciato più impegnativo, il miglior risultato è stato ottenuto da Stefano Lanzi, vincitore della categoria Master 3 (40-44 anni) grazie anche al sostegno del suo compagno di squadra Fabio Montanari che ha dato a Stefano la propria ruota quando quest’ultimo si è ritrovato con il cerchio rovinato per un violento urto. Montanari ha così lasciato le speranze di podio chiudendo in sesta posizione nei Master 2 (35-39 anni) mentre Stefano ha consolidato la leadership nel circuito. Nei primi 10 classificati bisogna segnalare Kevin Bortoli (8° Under 23) ed Enrico Leva (10° Master 5). Fuori di un soffio (11°) Roberto Geninazza nella categoria Elite Master Sport. Sul percorso corto medaglia di bronzo di Marco Foglino nella categoria Master 6.

Junior Team (7-12 anni) a Spirano (BG) con le Orobie Cup Junior. Nella categoria G1 (7 anni) settimo posto di Giacomo Gorla. Fascia G2 (8 anni) con il quarto posto di Jacopo Fornoni. Nei G3 (9 anni) prima vittoria stagionale per Achille Pozzi. G6 (12 anni) con il bronzo di Andrea Cenni seguito sul podio dalle amiche Martina Recalcati, prima classificata e Matilde Ceriello, terza.

2016.07.03 Sestriere (podio Lanzi)

2016.07.03 Spirano (Giovanissimi)

avatar